Dessert freddo: PALLINE AL COCCO E NOCCIOLATA


L'estate è proprio scoppiata e nonostante il caldo la voglia di qualcosa di qualcosa di dolce non si riduce....ho pensato di preparare delle deliziose palline di cocco da mangiare fredde, appena tolte dal frigo con l'aggiunta della mitica Nocciolata @Rigoni di Asiago.
 Vi elenco gli ingredienti:
300gr di ricotta
60 gr di burro
80 gr di zucchero
mezzo barattolo di Nocciolata @Rigoni di Asiago
250 gr di farina di cocco
Prendete la vostra Nocciolata (io ho utilizzato quella senza latte per il sapore più intenso) che era stata conservata in frigorifero e quindi si è mantenuta un po' più solida (lo sapevate che la si può conservare in frigo? provate)
Mescolate tutti gli ingredienti insieme (usate solo 200 gr di farina di cocco la rimanenza la utilizzerete dopo) creando un composto morbido, dopodiché formate delle palline (nel caso abbiate bambini potete farlo fare a loro, è divertente lavorare con le mani) che andranno ripassate nulla farina di cocco. E via in figo per un paio d'ore! Poi mangiatele fredde, sentirete che delizia..buon appetito!

ORZO E FARRO CON VERDURE, MELONE E MIRTILLI SELVATICI


Questo delizioso piatto me l'ha suggerito la mia collega Pamela e così ho pensato di riproporlo. È proprio adatto in queste calde giornate, provate a farlo anche voi.
Vi elenco gli ingredienti per 4 persone:
Orzo e farro
Tegoline
Pomodorini ciliegina
Olive taggiasche
1 limone
foglie di basilico
melone

ROTOLO DOLCE AI LAMPONI



Eccomi qua con un altro buon dolcetto che ho preparato per mio figlio Pietro e i suoi amichetti. Un rotolo dolce (una sorta di preparazione simil crostata) ripieno di Fiordifrutta ai Lamponi @Rigoni di Asiago
La ricetta è semplice e abbastanza veloce.

Ora vi elenco gli ingredienti:
2 uova
100 gr zucchero
450 gr farina 00
70 gr olio di girasole
80 dl latte
buccia di mezzo limone
1/2 bustina di lievito
300 gr fiordifrutta ai Lamponi @Rigoni di Asiago
granella di zucchero per guarnire

In una terrina mescolate un uovo intero e un albume (conservate il tuorlo) con lo zucchero, la buccia del limone, il lievito setacciato, l'olio e il latte. Fatto ciò, unite un po' alla volta la farina fino a formare una palla che abbia una giusta consistenza ( non deve appiccicarsi alle mani). U po' di farina sul tavolo e stendere la nostra 'palla' col mattarello formando un bel rettangolo. Passarlo sulla carta forno e spalmarci  la marmellata di lamponi lasciando un cm vuoto lungo i bordi. Aiutandovi con la carta, formare un rotolo ripiegato in tre, spalmare sulla superficie il tuorlo conservato precedentemente e guarnire con la granella di zucchero. 180 gradi per 40 minuti e il vostro dolce sarà pronto.
Che buono mamma, posso ancora? Mi sono sentita dire questo. Buon appetito!